LA MAGIA NERA



la magia ha il colore di chi la pratica!


La Magia nera fa uso di formule, forze, demoni molto potenti e difficili da controllare. usa forze di basso livello vibratorio. usa demoni ed entità create appositamente dal Mago per lo scopo specifico che si è prefisso e poi le distrugge. Usava (ora non è più necessario) sacrifici di sangue.
Tutto questo indipendentemente dalla motivazione, dalla morale, dal bene o dal male.
Un Mago capace può fare del bene come del male usando la Magia nera.
Come il coltello, ci tagli la pizza o ci tagli la gola del tuo nemico. Le motivazioni stanno in chi impugna il coltello. Ed è difficile da fuori giudicarle.
La Magia bianca è apparentemente, meno spettacolare, usa vibrazioni ed entità molto potenti con cui si stabilisce più un rapporto simbiotico e di collaborazione. Dove la difficoltà non è nel saper controllare ma nel saper essere adatti ed in sintonia (una volta si sarebbe detto esserne degni).
E' come la coppa, raccogli, misceli, offri. Ed è altrettanto pericolosa perché sei tu che decidi se nella coppa ci metti il miele o il veleno o entrambi in proporzioni variabili.
Tutto questo indipendentemente dalla motivazione, dalla morale, dal bene o dal male e dalle motivazioni che sono sempre nascoste a chi guarda e giudica.